sabato 13 luglio 2013

Lutto aziendale, "Il Viagra della Mente" chiude.


Esiste il tempo delle battute e quello in cui è necessario fare le persone serie.

C'è il momento in cui vai sul tuo blog preferito sperando di leggere l'ennesimo ottimo articolo e invece ti trovi campeggiare questo messaggio in home:

Il mio cuore ha saltato 6 battiti.

Il Viagra della Mente chiude.

Non ci vuoi credere, lo leggi e rileggi, continui a schiacciare F5 sperando che salti fuori una rettifica, un'immagine trollona, qualcosa di questo tipo:

Oh, Buta.

Ma poi cominci a realizzare che è effettivamente così. 
Provi a fartene una ragione, e forse con la testa te la sei già fatta, ma non col cuore.

Perché Il Viagra della Mente è stato il primo blog che ho cominciato a seguire assiduamente, quello che mi piaceva di più, quello da cui ho ricavato preziosi consigli fumettistici e non solo, quello che mi ha portato a compiere tante riflessioni (anche di natura politica), quello che... quello che amavo.

Ed è grazie soprattutto a Il Viagra della Mente che oggi sono qui, su questo blog, a scrivere.

Quindi cos'altro posso dire, se non che mi dispiace tantissimo?
Posso dire grazie.
GRAZIE!

Grazie per Il Viagra della Mente.
Grazie per il Devil's Fruit Site.
Grazie per tutti i tuoi consigli, tutti i tuoi pensieri.
Grazie per credere in Balzar Corporation.
Grazie di tutto, Sommobuta. Anzi, Angelo.

Ti auguro tutto il bene possibile.



-Un umile blogger novellino.


Nessun commento:

Posta un commento